• Staff Mediterraneo Capital Ltd

Figure per l’amministrazione e il controllo in una operazione di Cartolarizzazione

Aggiornato il: lug 10


Quelle indicate di seguito sono le Figure per l’organizzazione e il controllo all'interno di una operazione di Cartolarizzazione


- Advisor

Operatore incaricato di svolgere i servizi di consulenza finalizzati alla definizione delle dimensioni, dei tempi, delle modalità e del profilo di rischio di un’operazione, in modo da renderla accettabile da tutti i finanziatori. Infatti, ottenuto il mandato, stila un timetable, cioè una lista completa dei soggetti coinvolti, dei tempi e dei passaggi necessari per la realizzazione di ogni singola fase dell’operazione. Questo rappresenta, una volta avviato il processo, un ottimo strumento di controllo per il rispetto della tempistica concordata.

Ha anche il delicato compito di redarre il Business Plan e la documentazione necessaria, di fondamentale importanza per la credibilità dell'operazione nei confronti degli Investitori.


- Arranger

La banca arranger è l’istituto o il pool di istituti bancari con un ruolo predominante nell’organizzazione del prestito o una società di Corporate Financing. Ha la funzione di assistere il cliente cedente nella strutturazione dell’operazione di cartolarizzazione, di mantenere i rapporti con le altre controparti coinvolte (agenzie di rating, studi legali, eventuali prestatori di garanzie aggiuntive). Solitamente l’arranger è anche responsabile del pricing, della sottoscrizione e dell’allocamento dei titoli emessi presso un gruppo di banche venditrici.


- Servicer

Compie un’ importante funzione di vigilanza e controllo della regolarità dell’operazione, garantendo il corretto svolgimento delle operazioni nell’interesse dei portatori di titoli e del mercato.

Normalmente si stabilisce che il servicer deve svolgere le seguenti attività di controllo:


1) le somme provenienti dagli attivi cartolarizzati devono pervenire ai conti dello SPV dedicati all’operazione, non si devono creare situazioni di confusione con i beni della società veicolo e con i patrimoni relativi alle altre operazioni di cartolarizzazione ;

2) Deve essere assicurata la tutela degli interessi dei portatori dei titoli in ogni fase dell’operazione. Particolare attenzione verrà data all’ipotesi di conflitto d’interessi ;

3) Deve monitorare l’ammontare degli incassi, particolare attenzione deve essere posta

al rispetto delle scadenze programmate.


Nella maggior parte delle operazioni di cartolarizzazione è l’originator che svolge questo ruolo, ma naturalmente necessita delle appropriate competenze e procedure dato che il corretto svolgimento di tale incarico risulta cruciale per il regolare andamento dell’operazione nel suo complesso.


Oltre a queste altre figure sono coinvolte nell’operazione di Cartolarizzazione, quali gli studi legali, il trustee, la banca intermediaria, l’agente per la quotazione in borsa, e molti altri ancora.

Maggiore è la complessità del sottostante finanziario, maggiore può essere il numero dei soggetti coinvolti.


Se sei proprietario di un patrimonio immobiliare e/o mobiliare che intendi mettere a reddito, contattaci


LA CARTOLARIZZAZIONE : ASPETTI GENERALI


1.0 Introduzione alla Cartolarizzazione


1.1 La struttura di un’operazione di cartolarizzazione

1.2 I soggetti coinvolti

1.2.1 L’originator

1.2.2 Lo Special Purpose Vehicle (SPV)

1.2.3 La Società di rating

1.2.4 Il Credit Enhancement

1.2.5 Figure per l’amministrazione e il controllo

1.3 Principali vantaggi ottenibili attraverso la cartolarizzazione

1.3.1 Benefici per l’originator

1.3.2 Benefici per gli investitori


1.4 Nascita ed evoluzione del mercato della Cartolarizzazione


ANALISI DEI TITOLI EMESSI DALLA CARTOLARIZZAZIONE


2.1 Caratteristiche generali

2.1.1 Le principali strutture di ABS

2.2 Il mercato di collocamento delle ABS


L’ASSEGNAZIONE DEL RATING NELLE OPERAZIONI DI CARTOLARIZZAZIONE


3.1 Analisi dei dati e loro modellazione

3.2 Binomial Expansion Tecnique

3.2.1 Applicazione del metodo “BET” ad un gruppo di crediti


ANALISI DI UN’OPERAZIONE DI CARTOLARIZZAZIONE :


4.1 Analisi del portafoglio di crediti iniziale

4.2 Emissione delle ABS

4.3 Forme di credit enhancement all’interno dell’operazione

4.4 Flussi dell’operazione


Conclusioni

Riferimenti bibliografici


7 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Mediterraneo

Capital

ABOUT

MEDITERRANEO-CAPITAL LTD

2nd Floor College House
17 King Edwards Road
RUISLIP, London
HA4 7AE
UNITED KINGDOM

Company number : 11866795

UTENTI ITALIANI
SOCIAL
facebook.png
linkedin.png
youtube.png
twitter.png

White Paper

Donations

1FU8GgkWzqVszGejba5WZrEtV81JRDMUJX (BTC)

0x84537Aebb831Ec69413184bb991c006d78282e8C  (ETH)

Xxh2VL7g6yDUXH6TxrJocD56xxmBFkXk7K (DASH)

Copyright © 2019 Mediterraneo Capital Ltd All rights reserved