• Staff Mediterraneo Capital Ltd

FUSIONI E ACQUISIZIONI E ANALISI STRATEGICA

La strategia d’impresa definisce le condizioni del rapporto tra impresa ed ambiente e l’impostazione che intende dare alla propria attività. Diversi sono gli attori ambientali con cui l’impresa si rapporta e quindi diversi saranno i livelli di strategie, le quali si possono dividere in strategie a livello aziendale (corporate), strategie a livello competitivo e strategie funzionali.

I servizi elencati in questa pagina sono disponibili per società con sede in Italia, Regno Unito e Irlanda.

 STRATEGIE A LIVELLO AZIENDALE (CORPORATE)

Esse determinano non soltanto l’area di attività dell’impresa, ma anche l’impiego di risorse delle diverse aree funzionali, inoltre tra obiettivi e risorse esiste uno stretto legame e tra la struttura e le strategie esiste una correlazione per cui le caratteristiche dell’una influiscono sulle caratteristiche dell’altra.


 STRATEGIE A LIVELLO COMPETITIVO

Le strategie a livello competitivo mirano a determinare un vantaggio competitivo rispetto ad avversari che dispongono di risorse diverse, possibilità quindi di imporre prezzi inferiori a parità di soddisfazione del consumatore.


 STRATEGIE FUNZIONALI

Esse definiscono le modalità attraverso cui operare a livello di singola funzione. Premesso ciò, vi è un orientamento strategico di fondo che identifica l’azienda rispetto alle linee guida e ai valori aziendali. Attraverso un certo tipo di orientamento, l’impresa imposta il proprio rapporto con l’ambiente di riferimento, quindi ogni impresa sviluppa una propria modalità di interazione con l’ambiente esterno che caratterizza il modo con cui affronta le varie problematiche. Naturalmente le modalità di interazione con l’ambiente devono essere tenute. di riferimento si distinguono due livelli, a seconda che l’impresa acquisita operi in aree in cui è presente l’impresa acquirente oppure in aree differenti.

Nel caso l’area di riferimento sia la medesima si tratta di una strategia di business che mira a incrementare la propria quota di mercato. Nel caso in cui l’acquisita si trovi in aree differenti, rispetto all’acquirente, si tratta di acquisizioni a livello corporate, volte ad ampliare il portafoglio clienti.

Diversi sono gli approcci allo studio delle M&A ma sostanzialmente quattro sono i principali filoni che hanno indagato, con differenti prospettive, il fenomeno delle acquisizioni e fusioni.


IL FILONE DEL MERCATO DEI CAPITALI

Principalmente in questo filone gli studiosi di economia e di finanza aziendale hanno indagato sul fenomeno delle concentrazioni con l'obiettivo di dare risposte al quesito di fondo "fusioni ed acquisizioni creano valore?".

Vengono considerati come indicatori di capacità di creare valore, le variazioni nelle quotazioni delle azioni delle aziende. Molto spesso si giunge alla conclusione che le acquisizioni consentono benefici e vantaggi anche consistenti per le imprese acquisite, ma in linea generale non creano valore per gli azionisti dell'impresa acquirente.


IL FILONE DELLA STRATEGIA

Attraverso questo filone si sono approfonditi i fattori strategici ed organizzativi che determinano il successo o meno delle acquisizioni.

Questo tipo di approccio pone lo scopo e risponde a due quesiti spostando l'attenzione sull'impresa: "Quali sono le tipologie di acquisizioni in grado di creare valore?" e "quali sono le analisi strategiche in grado di portare i migliori risultati?".

In questi studi viene data importanza alla motivazione delle acquisizioni e alla correlazione tra le attività dell'impresa acquisita e quelle dell'acquirente giungendo alla conclusione che le acquisizioni di attività correlate danno risultati superiori a quelle attività non correlate.


IL FILONE DEL COMPORTAMENTO ORGANIZZATIVO

Si occupa dell'impatto delle acquisizioni sulle risorse umane coinvolte nel processo. Il processo acquisitivo viene ad assumere un ruolo importante ai fini del risultato. Gli approcci finanziari tradizionali vengono tralasciati per soffermarsi sulle motivazioni strategiche e sull’integrazione post acquisizione. Nell'ambito di tale filone la ricerca si è indirizzata sulla gestione delle risorse umane, sulle esperienze collettive dei dipendenti delle imprese acquisite e sull'integrazione delle acquisizioni sotto l'aspetto della compatibilità culturale tra le organizzazioni.


IL FILONE DEL PROCESSO

Negli ultimi dieci anni ha trovato crescente affermazione un quarto filone di ricerca riguardante il processo acquisitivo: la prospettiva del processo. In questa prospettiva le operazioni di M&A non vengono considerate come scelte isolate, ma bensì all’interno di un “processo”. L’intero processo acquisitivo, comprese la fase di integrazione e post-integrazione, diventa un fattore di grande importanza.

Secondo questa scuola le acquisizioni e le fusioni sono delle scelte finalizzate al conseguimento di un vantaggio competitivo.

Dal punto di vista strettamente strategico le acquisizioni finalizzate alla creazione di valore devono avvenire tra aziende che possono condividere risorse produttive, e tecnologiche, che hanno quindi la possibilità di condividere con successo competenze acquisite nei propri business.

Per tale motivo durante la fase di selezione, che avremo modo di approfondire più avanti, il management aziendale deve soffermarsi attentamente sull’analisi strategica dei settori coinvolti. L’analisi strategica, sotto questo aspetto, diventa un processo tendente a individuare le risorse condivisibili per sviluppare le sinergie attese.



MERGERS AND ACQUISITIONS: UN QUADRO D’INSIEME

MERGERS AND ACQUISITIONS: UNO STRUMENTO PER CRESCERE E CREARE VALORE

Conclusioni



7 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Mediterraneo

Capital

ABOUT

MEDITERRANEO-CAPITAL LTD

2nd Floor College House
17 King Edwards Road
RUISLIP, London
HA4 7AE
UNITED KINGDOM

Company number : 11866795

UTENTI ITALIANI
SOCIAL
facebook.png
linkedin.png
youtube.png
twitter.png

White Paper

Donations

1FU8GgkWzqVszGejba5WZrEtV81JRDMUJX (BTC)

0x84537Aebb831Ec69413184bb991c006d78282e8C  (ETH)

Xxh2VL7g6yDUXH6TxrJocD56xxmBFkXk7K (DASH)

Copyright © 2019 Mediterraneo Capital Ltd All rights reserved